Sardinata Marone 2013

Sardinata Marone 2013 – Lago d’Iseo

locandina sardinata 2013

La Pro Loco Centro Lago Sebino di Marone organizza da venerdì 5 a domenica 7 luglio la 23^ edizione della Sardinata di Marone

La manifestazione si terrà presso il Centro Civico D.R. Benedetti, lo stand gastronomico proporrà pesce di lago ma non solo  e per allietare le serate ci sarà intrattenimento musicale

Scarica il PROGRAMMA LOCANDINA SARDINATA 2013

Dall’Olivo all’Olio – MARONE 2012

XIII° EDIZIONE “DALL’OLIVO…ALL’OLIO” a Marone (Brescia)

DALL'OLIVO...ALL'OLIO

24 maggio 2012

1 – 2 – 3 giugno 2012
Gli oli DOP italiani si incontrano a Marone
Cene a tema, laboratori, degustazioni, incontri, concorsi e spettacoli

 

PROGRAMMA

In rassegna saranno presenti stand di produttori nazionali e locali di olio DOP e altre eccellenze eno-gastronomiche tipiche.

Tutti gli eventi (esposizione stand, spettacoli e degustazioni) si svolgeranno sul lungolago di Marone. Durante i tre giorni della rassegna le vie di Marone saranno animate
da artisti di strada, truccabimbi, giocolieri e spettacoli con il fuoco. L’ingresso alla manifestazione è libero.

Venerdì 1 giugno (apertura stand dalle ore 19.00 alle ore 23.00)

Ore 19.00 Inaugurazione ufficiale della rassegna
Ore 19.30 A cena per le vie di Marone Itinerario alla scoperta delle proposte enogastronomiche di ristoranti, agriturismi e bar. Animazione e spettacolo con i solisti della Banda Musicale Santa Cecilia di Marone e Gemy Clown

Sabato 2 giugno (apertura stand dalle ore 9.00 alle ore 23.00)

Ore 09.00-11.00 Visite guidate gratuite al mulino storico Panigada
Ore 11.30 Degustazione/Laboratorio con i prodotti DOP abbinati agli oli DOP italiani
Dalle ore 15.00 Intrattenimento artistico con il Circo Pirata
Ore 16.00 Degustazione/Laboratorio con i prodotti DOP abbinati agli oli DOP italiani
Ore 17.00 Degustazione/Laboratorio con i prodotti DOP abbinati agli oli DOP italiani
Ore 18.00 Consegna delle borse di studio agli studenti meritevoli di Marone
Ore 19.00-22.00 Visite guidate gratuite al mulino storico Panigada
Ore 20.30 Premiazione concorso “OLIOIMPRESA” Consegna premi “Ercole De Ela” a Don Antonio Mazzi della Fondazione Exodus e al Gruppo Ristoratori della Vallecamonica
Conduce Giusi Legrenzi
Dalle ore 21.30 Intrattenimento artistico con il Circo Pirata
Ore 21.30 Concerto di Martha J. (voce) e Francesco Chebat (piano) del circolo Arci N. A. “Kalakuta”

Domenica 3 giugno (apertura stand dalle ore 9.00 alle ore 23.00)

Ore 10.00 Partenza da Iseo del “Treno dei Sapori”
Ore 10.30-12.30 Visite guidate gratuite al mulino storico Panigada
Ore 11.30 Degustazione/Laboratorio con i prodotti DOP abbinati agli oli DOP italiani
Ore 11.30 Passaggio 1° Biker Tour SP 510 A cura dell’Associazione Sportiva Motoclub SP510 di Sale Marasino
Ore 14.30 Gita sulle acque del Lago d’Iseo (replica alle 15.45 e alle 17.00; adulti € 2.00) A cura della Navigazione Lago d’Iseo
Dalle ore 15.00 Intrattenimento artistico con Paco e Gemy Clown
Ore 16.00 Degustazione/Laboratorio con i prodotti DOP abbinati agli oli DOP italiani
Ore 16.30 Concerto musicale a cura della Banda di Marone e della Banda di Trigolo (CR) e di San Bassano (CR)
Ore 16.30-19.30 Visite guidate gratuite al mulino storico Panigada
Ore 17.00 Degustazione/Laboratorio con i prodotti DOP abbinati agli oli DOP italiani
Ore 20.30 Presentazione del progetto di riqualificazione dell’area ex-Cittadini
Ore 22.00 Spettacolo pirotecnico

 

Piramidi di Zone

Piramidi di Zone

La riserva naturale è accessibile dalla nuova area attrezzata situata poco dopo l’abitato di Cislano e vi offre la possibilità di immergervi in un panorama fiabesco.

Le cosiddette “piramidi” sono una vera opera d’arte della natura.

Si tratta di un fenomeno d’erosione su un terreno morenico in forte pendenza, causato dal passaggio dell’acqua. Il risultato è impressionante: grosse formazioni di roccia, dalla forma di coni rovesciati, con piccoli massi sulla sommità.

I massi funzionano un po’ da ombrello e, quando cadono, le piramidi si consumano molto velocemente, fino a trovare altro masso per cappello e fermarsi un po’ più in basso.

Esiste un unico percorso, lungo circa 1 km e di facile percorrenza. Lungo il sentiero trovate numerosi pannelli che vi spiegano le caratteristiche del territorio e la natura del fenomeno.

La riserva è sempre aperta ed esiste la possibilità di fare visite guidate.

 

Le Piramidi di Zone, comunemente chiamate “fate di pietra”, ma scientificamente identificate come “piramidi di erosione”, sono uno dei fenomeni naturalistici più curiosi della Valle Camonica. Le Piramidi sono situate sull’altipiano di Cislano, nel comune di Zone ad un’altitudine di 600 metri. Si tratta di guglie altissime (fino a 30 metri di altezza) sormontate da un largo cappello di roccia, originato dall’azione erosiva dell’acqua. Questo fenomeno offre una suggestiva testimonianza dell’antico ghiacciaio, che un tempo copriva l’intera zona. Il processo di erosione è continuo, con risultati osservabili anche a distanza di poche decine di anni: ancor oggi si vengono a creare e distruggere nuovi esemplari, lasciando in alcune zone solchi molto profondi, simili a canyon. L’accesso alla riserva è libero, ed è presente un breve itinerario ad anello di semplice percorribilità.